Distingue un’altra donna e chiarisce che le perdi con lei nella cura della tua figura o della capacità di vestirsi. Sono pronto a fare apertamente alcuni complimenti, come se non notino la tua presenza. Cosa guida un uomo e perché permetti questa situazione?

Vendetta

“Mi ha molestato con la sua gelosia, è salito sul mio telefono, sospettato di una relazione sul lato senza alcun motivo”, afferma Irina. – Lo amo e non voglio andarmene, ma quando mi ha portato alle lacrime, ha detto che avrei presentato per il divorzio.

Da allora, mio ​​marito è diventato indifferente a ciò che sta accadendo

pagina successiva

nella mia vita. Tuttavia, presta attenzione alla sua amica, racconta costantemente i suoi complimenti, ammira i suoi talenti e come costruisce la sua carriera. Mi fa male “.

Un conflitto prolungato, a causa del quale il partner si sente ferito, può provocare comportamenti progettati per attirare la tua attenzione. Cerca di fabbricare la situazione, causando la tua gelosia.

“Questo spesso risulta essere la sua unica protezione quando una coppia non riesce a non avere l’aiuto di uno specialista per discutere di ciò che sta accadendo e trovare i punti di contatto”, afferma lo psicologo Marina Mayus. “Quindi uno dei partner, che si considera la parte ferita, sta offrendo un colpo doloroso, complicando così solo la situazione.”.

Un tentativo di dominare

“Abbiamo avuto un romanzo appassionato, ma il mio amico ha rovinato tutto con il desiderio di controllarmi costantemente”, ammette Arina. – Tutto doveva accadere mentre decise. Ha detto che ho bisogno di trascorrere più tempo in palestra e impegnarmi in una figura, citata come esempio di altre donne.

Si rimproverò per un cattivo gusto e insistette sul fatto che mi fotografo nelle stanze adatte, mandandogli foto e comprò solo i vestiti che superavano la sua approvazione. Gli piaceva sentire, come si suol dire, un maschio alfa che decide tutto. Questo mi ha umiliato e nessuna riconciliazione con il sesso violento non ha più salvato la situazione.

Un confronto tra coloro che cercano di dominare gli uomini con alfa-Samer, spesso accettati nella vita domestica, si riferisce alla teoria dello zoologo David Me, in cui è stato realizzato il comportamento del gruppo Homo sapiens con un gregge di lupo. Alla testa c’è sempre la bestia più forte e resistente, che è allo stesso tempo consentita.

“Nella comunità umana, tutto è molto più complicato. Si ritiene che il maschio alfa sia un uomo forte, decisivo, di successo, ma, di conseguenza, dominante e poligamo, afferma lo psicologo. – Tuttavia, queste qualità non coincidono sempre.

Sotto ostentato la fiducia e il desiderio di dominare, la nevrosi profonda, la neurosi, le paure sostituite sono nascoste. Quindi in una relazione, le persone con un accentuazione del carattere si manifestano spesso: narcisi, sociopatici che si affermano a spese di un partner.

Queste persone difficilmente possono ascoltare e comprendere i sentimenti di un’altra persona e spesso si divertono, causando dolore mentale. “.

Modonna Donna

“Mio marito non mi dice mai direttamente che gli piace un diverso tipo di donna, ma lo sento”, dice Marianna. – Vedo i suoi sguardi ammirati verso più snelli, non nascondendo la loro sessualità. Questo è spiacevole per me, ma tutte le conversazioni finiscono con le assicurazioni: è bravo con me e non intende separarsi. Allo stesso tempo, le nostre relazioni intime quasi nulla.

“Questo accade spesso quando un uomo ti tratta, piuttosto, come un caro amico che apprezza, ma i suoi desideri sessuali sono diretti agli altri”, afferma Marina Masus. – Una tale rottura dell’immagine di una donna in due componenti è chiamato “complesso di Madonna e Hrackwoman”.

I divieti interni non ti consentono di sperimentare un’attrazione sessuale per chi vuole vedere la madre dei suoi figli e il tutore del focolare. Questi desideri vengono sostituiti e indirizzati all’immagine del “Harlot”, con cui non è pronto a costruire relazioni strette e familiari.

Tale dualità di percezione si forma spesso durante l’infanzia, quando il ragazzo è cresciuto con un freddo, avaro sulle emozioni e sui sentimenti di madre e in famiglia, qualsiasi manifestazione di corporane è stata condannata “.

Perché una donna lo consente?

“Spesso nel lavoro si scopre che una donna ammette e provoca persino tali situazioni, ricevendo benefici inconsci da questo”, afferma lo psicoterapeuta Marina Mayus. – Uno dei motivi frequenti è confermare e vivere la “sceneggiatura della madre”.

Ciò sta accadendo nelle famiglie in cui i genitori della ragazza sono stati distrutti e sua madre ha consegnato la sua esperienza negativa a sua figlia, abituandole direttamente o indirettamente al fatto che tradisce e causando dolore alla natura degli uomini.

Senza nemmeno essere d’accordo con questo, a un livello profondamente inconscio, la ragazza assimila questi atteggiamenti e, crescendo, ripete il suo percorso. Scegli un uomo con il quale, come sua madre, costruisce una relazione dolorosa per se stessa, come se provasse a vivere di nuovo questa storia “.

Una donna può consentire il comportamento di tale partner a causa di un divieto interno di essere felice. È anche in gran parte collegato all’infanzia, quando i genitori potrebbero trattare la manifestazione di emozioni gioiose e piaceri della vita con sfiducia e persino rifiuto, come qualcosa di proibito, per il quale dovranno sicuramente pagare la successiva sventura.

La costante prontezza per il peggio non implica una vita personale felice e un divieto interno è imposto su questa sfera.

“L’infinito nell’infanzia amore incondizionato, quando non sei caro ai risultati e alle vittorie, ma solo perché sei, con tutti i tuoi punti di forza e di debolezza, forma anche l’umore di lottare costantemente per il riconoscimento in qualsiasi relazione”, ricorda l’esperto. – E poi una donna sceglie un partner che provoca e sostiene la sua competizione con gli altri.